Personale docente

Maria Luigia Randi

Professore associato confermato

MED/09

Indirizzo: VIA GIUSTINIANI, 2 - PADOVA . . .

Telefono: 0498212668

Fax: 0498218292

E-mail: marialuigia.randi@unipd.it

Luogo e data di nascita Padova, 2 febbraio 1953
Luglio 1971 Diploma di Maturità Classica
Novembre 1978 Laurea in Medicina e Chirurgia con punti 110 su 110 e lode all' Università di Padova
Luglio 1981 Specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio, Università di Padova
Luglio 1984 Specializzazione in Medicina Nucleare, Università di Padova
Luglio 1991 Specializzazione in Medicina Interna, Università di Padova
1978-1986 Medico Interno Universitario con compiti assistenziali presso l' Istituto di Semeiotica Medica e dal 1985 presso la Patologia Medica II, Università di Padova
1986-1988 Assistente ospedaliero presso la Patologia Medica II, Università di Padova
1988-2006 Ricercatore confermato, Università di Padova (MED/15 ex F07G, poi MED/09)
2006- ad oggi Professore Associato, Università di Padova (MED/09)
1994- ad oggi Dirigente di 1° livello a tempo pieno
2003-2012 Sostituto Primario della UO di Medicina Interna
2016- ad oggi Sostituto Primario della UO di Clinica Medica 1
1990-2015 Insegnamento di "Principi e metodiche per lo studio dell' emostasi" per la Scuola di Specializzazione in Ematologia
1990-1999 Insegnamento di "Citologia ed ematologia diagnostica" per la Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica
1995- 2015 Insegnamento di “Ematologia” Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
1996- 1997 Insegnamento di "Tecniche di immunologia" per il Diploma di Tecnico di Laboratorio Biomedico
1997- 2009 Insegnamento di "Ematologia" per il Diploma di Tecnico di Laboratorio per il corso integrato di Patologia Clinica, ora corso integrato di Ematologia
1998- 2011 Insegnamento di “Ematologia” per la Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia
1999-2012 Insegnamento di “Ematologia” per la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia
2012- ad oggi Insegnamento di “Emergenze onco-ematologiche” alla Scuola di Specializzazione di
Medicina di Emergenza-Urgenza
2013- ad oggi Insegnamento di “Diagnostica multiorgano” alla Scuola di Specializzazione di Medicina
Interna
2000-2006 Insegnamento di “Ematologia” per il Corso di Laurea di Dietista
2006-2010 Insegnamento di “Geriatria” ed 2011-2015 di "Medicina Generale" per il Corso di Laurea in Infermieristica, con responsabilità di cocente di riferimento presso le sedi di Mestre e Mirano
2006-2012 Insegnamento di “Medicina Interna” per Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
2014- 2015 Insegnamento di "Medicina Interna" e di "Fisiopatologia Medica" per il Corso di laurea in Medicina e Chirurgia
2015- ad oggi Insegnamento di "Metologia e Semeiotica medica" per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
Componente della Giunta del Dip di Scienze Mediche e Chirurgiche dal 1999 al 2006
Componente della Commissione Sviluppo della Facoltà di Medicina e Chirurgia dal 2001
Componente della Commissione Didattica del DIMED dal 2015 a tutt'oggi
Responsabile dei Tirocini Professionalizzanti per gli studenti di Medicina e Chirurgia dal 2015 a tutt'oggi
Dal 1989 è titolare di fondi 60%
Dal 1995 è Socio della Società Europea di Ematologia e dal 2003 della Società Italiana di Ematologia
Dal 1995 è Membro attivo dell’ European Working Group on Myeloprolife

Pubblicazioni scientifiche soprattutto su argomenti ematologici, in particolare funzionalità piastrinica, piastrinopenie immunologiche, iatrogene e familiari, malattie mieloproliferative croniche, eritrocitosi e trombocitosi

Pubblicazioni al giugno 2015
TOT lavori recensiti 170
Primo/ultimo autore o corresponding author 100

TOT IF 690

Download Curriculum_Randi.pdf

L'attività di ricerca si concentra principalmente nello studio delle neoplasie mieloproliferative croniche con attenzione alla biologia molecolare, alla funzionalità piastrinica, alle caratteristiche istologiche del midollo osseo, alle caratteristiche diagnostiche e cliniche, alle complicanze ed alle terapie di queste forme.
Si dedica inoltre allo studio delle eritrocitosi e delle piastrinosi reattive/ secondarie ed allo studio di forme familiari rare.
Si interessa inoltre di: funzionalità piastrinica, genetica molecolare delle malattie congenite ed acquisite delle piastrine, complicanze delle malattie piastriniche e terapie delle malattie delle piastrine.
Principali temi scientifici trattati
- Fisiopatologia delle piastrine
- Difetti congeniti del numero e della funzione piastrinica
- Difetti acquisiti del numero delle piastrine
- Relazione tra piastrine ed eparina
- Aspirin resistence
- Effetto clinico e coagulativo di farmaci antiaggreganti
- Terapia con farmaci antiaggreganti
- Funzionalità piastrinica nelle malattie mieloproliferative
- Trombocitosi pediatriche e familiari
- Biologia molecolare della trombopoietina e del suo recettore
- Epidemiologia dei fenomeni trombo-emorragici nelle piastrinosi
- Terapia della policitemia vera e della trombocitemia essenziale
- Eritrocitosi idiopatiche e familiari

Eritrocitosi idiopatiche: caratteristiche cliniche e terapia
Eritrocitosi idiopatiche: riconoscimento di malattie genetiche non note
La trombocitemia essenziale nel giovane